Protagonista Icheon con le sue porcellane


Si riunisce oggi, 26 Aprile 2018, il cluster UNESCO dedicato all’Artigianato e alle Arti Popolari. La riunione è stata coordinata da Fabriano, in vista del prossimo Annual Meeting di Cracovia che si terrà nella città polacca a Giugno.

 

 

Teatro della riunione sarà Icheon, una cittadina della provincia Gyeonggi in Sud Corea, riconosciuta a livello internazionale come fondamentale centro manifatturiero di ceramica. Sin dal 2010, anno della sua designazione come città creative UNESCO, Icheon si è consolidata come riferimento dell’industria artigianale coreana, arrivando ad ospitare infrastrutture industriali, istituti di istruzione e strutture di supporto per l’artigianato, diventando così l’unica zona specializzata in questo campo in Corea.

 

 

L’ordine del giorno riguarderà la prossima riunione annuale, obbligatoria per i membri della rete di città creative UNESCO, finora ospitata da Chengdu (Cina), Kanzawa (Giappone), Östersund (Svezia) e altre ancora. Ciò che rende speciale il congresso di Giugno è lo sforzo comune della Città della Letteratura UNESCO di Cracovia e della Città della Musica di Katowice per celebrare questo prestigioso evento.

 

 

Saranno proprio le due città polacche ad ospitare 450 delegati provenienti da quasi 200 città sparse in tutto il mondo, dando via a riunioni, sessioni, piani e decisioni importanti riguardanti le strategie di sviluppo e condivisione per far crescere al meglio la rete dedicata all’artigianato.