Fabriano nello Steering Group UCCN


Fabriano nominata coordinatore e rappresentante di tutte le città della sezione Artigianato e delle Arti e Tradizioni Popolari del Network UNESCO Creative Cities

All’Assemblea Generale della rete UNESCO delle 116 città creative del mondo, in corso in questi giorni ad Östersund in Svezia, Fabriano è stata nominata, all’unanimità, rappresentante e coordinatore delle città appartenenti alla categoria: Artigianato e Arti e Tradizioni popolari,  Crafts and Folk Art. Fabriano entrerà dunque a far parte della ristretta cabina di regia dello Steering Group, che guida il Network in stretto rapporto con il Segretariato UNESCO assieme alle città di Östersund (Svezia) per la Gastronomia, Galway (Irlanda) per il Cinema, Shenzen (Cina) per il Design, Ghent (Belgio) per la Musica, Cracovia (Polonia) per la Letteratura ed Enghien les Bains (Francia) per Media Arts

Il prestigioso riconoscimento e apprezzamento consegue all’impegno ed all’attività coordinata dalla Fondazione A. Merloni e profusa da Fabriano città creativa nei due Forum internazionali organizzati nel 2014 e 2015, al contributo offerto nel Forum tematico di Icheon (Corea del Sud) ed alla conferenza di Pechino (Cina) nel quadro della ricerca per l’Agenda 2030 e del programma Habitat III e, da ultimo, al lavoro di queste giornate nell’ambito dei seminari tenutesi alla Mid Sweden University e all’Assemblea Generale dove il Sindaco Giancarlo Sagramola è intervenuto alla tavola rotonda dei Sindaci delle Città Creative