XIII Annual Meeting 2019 a Fabriano


Fabriano e’ stata designata nel giorno 2 luglio 2017, ad ospitare il XIII Annual Meeting delle Città Creative UNESCO nel 2019.

La prestigiosa nomina è stata conferita alla Città marchigiana, membro del Network sin dal 2013, dalla Assemblea Generale delle Città Creative, riunite in Enghien Les Bains in Francia, assieme al Segretariato UCCN.

Il Network delle Città Creative UNESCO è stato fondato nel 2004 e conta, ad oggi, la partecipazione di 116 città provenienti da 54 paesi del mondo.L’Italia è rappresentata da 5 città: Bologna , città creativa per la Musica, Fabriano per l’Artigianato e le Tradizioni Popolari, Torino per il Design , Parma per la Gastronomia e Roma per il Cinema.

A Fabriano giungeranno quindi nel 2019 più di 400 delegati da tutto il mondo che per tre giorni si confronteranno sui temi che il Network sostiene, sviluppa e condivide: Creatività rivolta alle Città Sostenibili.

Il progetto di candidatura è stato promosso dalla Fondazione Aristide Merloni, che gestisce le attività di Fabriano Città Creativa, con il sostegno del Sindaco del Comune di Fabriano Gabriele Santarelli ed è stato curato dallo staff di Fabriano Città Creativa, diretto da Francesca Merloni, Focal Point.

Per l’Italia si tratta del secondo appuntamento internazionale di grande rilievo nel 2019: accanto all’Annual Meeting del network Creative Cities UNESCO di Fabriano si svolgeranno le attività e gli eventi culturali di Matera European Capital of Culture 2019.

Si può dire quindi che il nostro paese si prepara a vivere un anno al centro dell’ attenzione mondiale.