“Una casa per Guelfo”


Inaugurerà domani, giovedì 4 ottobre, il Museo Guelfo e Internazionale di Arte Contemporanea a Fabriano. Il progetto è frutto del grande impegno della Fondazione Guelfo, presieduta da Marisa Bianchini – sorella dell'artista –, in collaborazione con il Comune di Fabriano, che ha messo a disposizione i locali contigui alla Biblioteca Comunale.

Come spiegato dalla Fondazione, l’idea ed il progetto per questo Museo sono nati con il fine di arricchire il sistema museale del territorio, dare una vocazione internazionale alla città e costruire finalmente una casa degna per le opere dell’artista, in tempo anche per il Meeting Unesco del prossimo anno.
 
 


 
Il Museo accoglierà più di 100 opere del maestro fabrianese, a cui si affiancheranno a rotazione capolavori della Collezione Internazionale di grandi artisti d’arte moderna e contemporanea come Chagall, Mirò e De Chirico. Inoltre per il futuro sono già in cantiere progetti quali l’istituzione di un Centro Studi e di un Biblio Museum, con l’obbiettivo di creare un collegamento fra i Musei di arte moderna e contemporanea della regione.

Per l’inaugurazione è prevista un esibizione del Coro di Santa Cecilia: parteciperà all'evento anche l'ambasciatrice delle Città Creative Unesco, Francesca Merloni.